COR

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Alternanza Scuola-Lavoro all’Università di Pavia - a.s. 2016/17


La Legge 13 luglio 2015, n.107, sulla “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”, ha inserito nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della Scuola Secondaria di secondo grado, come parte integrante dei percorsi di istruzione, un monte ore obbligatorio per attivare le esperienze di alternanza scuola/lavoro.
Dal corrente anno scolastico, 2015/16, tutti gli studenti del secondo ciclo di istruzione, a partire dalle classi terze e sino alla conclusione del ciclo di studio, sono direttamente coinvolti in percorsi obbligatori di alternanza, da inserire nel Piano triennale dell’offerta formativa, con una differente durata complessiva rispetto agli ordinamenti: almeno 400 ore negli istituti tecnici e professionali e almeno 200 ore nei licei.
È fondamentale che, l’esperienza di alternanza scuola lavoro si fondi su un sistema di orientamento, concepita anche in vista delle scelte degli studenti successive al conseguimento del diploma quinquennale. Nell’ipotesi di scelte che indirizzino lo studente verso percorsi universitari o del sistema terziario non accademico, l’esperienza di alternanza si rivela strumento indispensabile di orientamento delle scelte lavorative e professionali successive al conseguimento del titolo di studio nel segmento dell’istruzione superiore.

L’Università di Pavia, per mezzo del COR, in risposta a quanto richiesto dalla Legge, ha attivato una serie di percorsi a cui lo studente può partecipare.

Guida Operativa del MIUR


IL COR

Il Centro Orientamento pubblica, entro la fine del mese di Novembre, le disponibilità di Dipartimenti/Facoltà e strutture amministrative, con relativi periodi di svolgimento e una breve descrizione delle attività, che dovranno essere inseriti all’atto della compilazione, nel progetto formativo.
Entro la data prevista e segnalata su questa pagina, il COR fornisce alla Scuola una risposta in merito alla richiesta di attivazione dei percorsi di Alternanza Scuola/Lavoro.
A conclusione del percorso seguito dal singolo studente, e solo dopo la compilazione da parte dello stesso della “Scheda Valutazione percorso dello studente”, il COR restituisce alla Scuola la valutazione effettuata dal Tutor universitario.

Elenco scuole convenzionate

Progetti a.s. 2017/18 (in continuo aggiornamento)
Progetti a.s. 2016/17
Progetti a.s. 2015/16


LE SCUOLE

Per attivare i percorsi di Alternanza, la Scuola invia entro il (data da definire), all’indirizzo alternanzascuolalavoro@unipv.it, richiesta contenente:

- convenzione sottoscritta, con firma digitale se ente statale (se non già stipulata)
- modulo richiesta disponibilità per attività in Alternanza di studenti singoli o interi “gruppi-classe” presso le strutture indicate in tabella

Convenzione
Circolare INAIL
Modulo richiesta disponibilità per attività in Alternanza

Il COR entro il (data da definire) provvede a inviare alle Scuole la comunicazione ufficiale sul numero degli studenti accolti in alternanza; successivamente la Scuola seleziona gli studenti più motivati sui singoli progetti e, per ciascuno studente selezionato, procede all’iscrizione sul form on-line.
Entro il (data da definire), la Scuola compila e invia al COR il Patto formativo relativo a ciascuno studente in duplice copia cartacea.
In assenza del Patto formativo lo studente non potrà iniziare il percorso.

Nel caso in cui i periodi indicati dalle strutture di accoglienza ospitanti non consentissero il rispetto delle scadenze sopraindicate queste saranno modificate in base alla necessità.

La Scuola, inoltre, fornisce a ciascuno studente il “Diario di bordo”, utile al monitoraggio e alla valutazione delle attività.

TUTOR SCOLASTICO
Si ricorda che a ogni studente o "gruppo-classe" in Alternanza è assegnato un Tutor scolastico che deve prendere contatti con il tutor universitario prima dell'inizio del percorso di Alternanza Scuola/Lavoro e vigilare costantemente sul regolare svolgimento delle attività previste, comunicando tempestivamente ogni eventuale variazione (ad es. assenze giornaliere...)

Form on-line
Patto formativo
Diario di bordo


LO STUDENTE

Lo studente è tenuto a sottoscrivere, a inizio percorso, il “Modulo sulla Sicurezza dei Tirocinanti” fornito dal Tutor universitario, e a presentarsi ogni giorno munito del “Diario di bordo” per attestare il regolare svolgimento delle attività. Al termine del percorso dovrà compilare la “Scheda Valutazione del percorso”

Scheda Valutazione del percorso da parte dello studente


LE STRUTTURE UNIVERSITARIE

Il Tutor universitario:
- sottoscrive e invia al COR all’indirizzo alternanzascuolalavoro@unipv.it copia del “Patto formativo” fornito dalla Scuola con i dati dello studente (una copia rimane agli atti della struttura)
- procede alla compilazione e sottoscrizione, da parte di tutti gli interessati, del “Modulo sulla Sicurezza dei Tirocinanti”, che rimane allegato al “Patto formativo” presso la struttura ospitante
- firma, per ogni giorno di presenza dello studente, il “Diario di Bordo”
- compila online al termine delle attività, la “Scheda Valutazione studente a cura della struttura ospitante”

Modulo sulla Sicurezza dei Tirocinanti
Scheda Valutazione studente a cura della struttura ospitante


 
C.OR. - Persone di riferimento per informazioni:
Referente: Laura Loda
Segreteria organizzativa: Consuelo Traviglia - Marta Poggio
Tel. 0382/984219 - e-mail: alternanzascuolalavoro@unipv.it