COR

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Attivazione stage: procedura, modulistica e sportello informativo

L’Università di Pavia promuove tirocini curriculari ed extracurriculari a favore di studenti e neolaureati, al fine di realizzare momenti di alternanza tra periodi di studio e di lavoro nell’ambito dei processi formativi e di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro.

AVVISO: dal 3 al 24 agosto compresi è prevista la sospensione estiva per l'attivazione nuove convenzioni e progetti di stage curriculare ed extra-curriculare su piattaforma Almalaurea.
In previsione della sospensione estiva del servizio di attivazione stage, si avvisa che l’ultima data utile per concludere il processo di attivazione nuove convenzioni e progetti di tirocinio curriculare o extra-curriculare sarà giovedì 2 agosto.
La procedure di convenzionamento e attivazione nuovi tirocini inserite in piattaforma dopo tale data saranno evase da lunedì 27 agosto.

Convenzione (testo adeguato alla normativa della Regione Lombardia in vigore dal 10 giugno 2018)
Il COR è l'interlocutore in Ateneo che si occupa dell'attivazione di convenzioni per l’avvio dei tirocini, per richiedere la convenzione è necessario essere registrati al nostro portale dei Servizi di Placement –Almalaurea Pavia
>> manuale per l'attivazione della convenzione e per l'avvio dei tirocini su portale Almalaurea

Procedura per attivare una nuova convenzione per tutti i tipi di stage:

Registrazione/Accesso dell’azienda al portale almalaurea

>> Accesso per le Aziende - prima registrazione
>> Accesso per le Aziende - già registrate
>> Recupero credenziali - aziende già registrate

L’azienda può procedere immediatamente dopo essersi registrata alla richiesta di attivazione di una nuova convenzione, non serve abilitazione dell’utenza da parte dello staff C.OR.

Quali tipologie di tirocinio

Tirocini curriculari per i corsi di laurea.
>> per attivare un progetto di tirocinio curriculare per studenti dei corsi di laurea

Tirocini curriculari per i corsi di Master.
L’avvio dei tirocini curriculare dei percorsi di studio di Master non avviene attraverso il portale Almalaurea (solo la convenzione deve essere attivata attraverso il portale Almalaurea). I progetti di tirocinio vengono gestiti con la vecchia modalità. Gli uffici di riferimento sono le segreterie dei Master.
>> per attivare un progetto di tirocinio curriculare per studenti di Master

Tirocini extracurriculari per i neolaureati.
La procedura è gestita su portale Almalaurea. L'ufficio di riferimento è il C.OR.
Di seguito le indicazioni per attivare un progetto di tirocinio extracurriculare.

Tirocinio extracurriculare per i laureati da non oltre 12 mesi dal conseguimento del titolo
In ottemperanza alle nuove normative regionali - Deliberazione N. X/7763 del 17/01/2018, Decreto attuativo del 10/05/2018:

1. Per l’avvio del tirocinio è necessaria una dichiarazione del tirocinante in cui dichiari di aver richiesto o di aver sottoscritto la DID (Dichiarazione di immediata disponibilità) al Centro per l’Impiego (la dichiarazione è inserita nel progetto formativo)

2. L’ente promotore deve provvedere alla Comunicazione obbligatoria (COB) e inserirla a sistema nella fase di attivazione del progetto contestualmente al progetto formativo di tirocinio firmato

Altri punti salienti della nuova normativa sono:
• il progetto di tirocinio in cui sono indicati ruoli, attività, modalità e tempi di svolgimento dello stage, firmato dal rappresentante legale dell’Azienda o da un suo delegato, oltre che dall’Università e dallo stagista;
• l'impossibilità per l'azienda di realizzare più di un tirocinio extracurriculare con il medesimo tirocinante;
• la precisazione di limiti all’attivazione dei tirocini in relazione alle risorse umane dell’unità operativa di svolgimento del tirocinio;
• l’indennità minima obbligatoria di € 500,00 mensili, al lordo delle eventuali ritenute fiscali, riducibili a 400 qualora si preveda la corresponsione di buoni pasto o l’erogazione del servizio mensa. Qualora l’attività non implichi un impegno giornaliero superiore a 4 ore l’indennità minima è riducibile a 350 euro.
Qualora il soggetto ospitante sia una Pubblica Amministrazione, ai sensi dell’art. 1 c. 36 della legge 92/2012 non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica e si applica un’indennità di partecipazione forfettaria minima di 300 euro mensili. Qualora l’attività di tirocinio implichi un impegno giornaliero superiore a 5 ore si prevede la corresponsione di buoni pasto e l’erogazione del servizio mensa;
• la validazione delle competenze acquisite per mezzo di un dossier individuale e dell’ attestazione finale.

>> approfondimenti, principi, obblighi e compiti dei soggetti coinvolti
>> normativa
>> sospensione, proroga, interruzione e trasferte


REFERENTI PER LE PROCEDURE DI STAGE

Laura Bergamaschi
Tel. 0382.984210
E mail. stage@unipv.it