COR

Contenuti del sito

Menu di navigazione - Torna all'inizio


Contenuto della pagina - Torna all'inizio


Normativa dei tirocini extra-curriculari

Il quadro normativo coniuga le “Linee guida” sui tirocini definite dalla Conferenza Permanente tra Stato, Regioni e Province Autonome(24/01/2013) e gli indirizzi regionali in materia di tirocini extra-curriculari.
 
Aspetti di rilievo contenuti nelle Linee-Guida e ripresi nelle normative regionali sono:
- è possibile attivare un tirocinio formativo e di orientamento extra-curriculare per laureati entro 12 mesi dal conseguimento del titolo di studio;
- la durata massima, comprensiva di eventuali proroghe, del tirocinio è di 6 mesi e non è ripetibile con lo stesso soggetto ospitante;
- il tirocinio non costituisce rapporto di lavoro ed è regolamentato dalla normativa della Regione ove è ubicata la sede del soggetto ospitante per lo svolgimento del tirocinio;
- al tirocinante va corrisposta un’indennità (art. 1 commi 34-36 della Legge n. 92 del 2012).
L’indennità, non inferiore a € 300 lordi mensili, può variare in relazione alle norme regionali.
Per la Regione Lombardia e stato stabilito che l’indennità non potrà essere inferiore a € 400 mensili, al lordo delle eventuali ritenute fiscali, riducibile a € 300 mensili qualora si preveda la corresponsione di buoni pasto o l’erogazione del servizio mensa ovvero qualora l’attività di tirocinio non implichi un impegno giornaliero superiori a 4 ore.
Qualora il soggetto ospitante sia una Pubblica Amministrazione, ai sensi dell’articolo 1 c. 36 della legge 92/2012 non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica e si applica almeno un’indennità forfettaria di € 300 mensili;
- la sospensione può essere effettuata solo per maternità o malattia del tirocinante (se il periodo della malattia è almeno un terzo del periodo totale del tirocinio). In tal caso la sospensione prevede lo slittamento della data di fine tirocinio.

>> Decreto regionale di Regione Lombardia 08/11/2013
>> Linee guida sui tirocini 24/01/2013 – Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Provincie Autonome 


REFERENTI PER LE PROCEDURE DI STAGE

Laura Bergamaschi
Tel. 0382.984210
E mail. stage@unipv.it


Orari di apertura sportello C.OR. per consegna progetto formativo:
Via S. Agostino, 8 - 27100 Pavia
Mattino:
Lunedì – Martedì - Giovedì - Venerdì dalle ore 09.30 alle ore 12.30
Pomeriggio:
Mercoledì dalle 14.30 alle 16.30